News

scopri le nostre offerte immobliari

Come scrivere un annuncio immobiliare di qualità

come-si-scrive-un-annuncio-di-qualita

Come scrivere un annuncio immobiliare di qualità

Hai una casa da vendere, magari hai già effettuato una valutazione, scelto un prezzo di vendita, fatto delle belle foto… però manca ancora qualcosa. Quel qualcosa è l’annuncio immobiliare, ovvero il biglietto da visita della tua proprietà in vendita: quel primo aggancio che interesserà un probabile acquirente e che lo spingerà ad approfondire l’offerta con un contatto o una visita all’immobile. Già da queste poche righe avrai intuito che si tratta di un passaggio fondamentale per vendere la tua casa. Noi oggi siamo qui per darti qualche consiglio su come scrivere un annuncio immobiliare di qualità!

Prima regola: focus sul beneficio

Non sia da dove iniziare con il tuo annuncio immobiliare di qualità? Stila una lista delle caratteristiche principali della tua casa in vendita e focalizzati su quella che ritieni più pertinente al tipo di target. La prima domanda a cui devi dare risposta in chi cerca casa è “qual è il motivo principale per cui qualcuno dovrebbe venire a vivere qui?”. Una volta trovato questo focus, costruiscici intorno il messaggio, concentrando l’attenzione non tanto sulla proprietà in sé, ma sul beneficio che essa comporta e la futura prospettiva di vita. E ricorda: il messaggio va costruito sempre pensando all’acquirente ideale!

Seconda regola: inserisci tutte le informazioni

Successivamente, passa a comunicare tutte le caratteristiche di valore che la casa possiede. Fai una descrizione esaustiva dell’immobile evidenziando le informazioni salienti, e accompagnale a fotografie di qualità. Quali sono i dati più importanti da mettere in evidenza? Tra i parametri fondamentali troviamo l’ubicazione dell’immobile, la mappa, le planimetrie e, last but not least, il prezzo. Tralasciare questi dati potrebbe inficiare seriamente la visibilità del tuo annuncio immobiliare di qualità!

Terza regola: originalità

Pensa fuori dagli schemi! Ok la descrizione precisa, ok il focus sulla caratteristica saliente, ma per attirare davvero l’attenzione devi distinguerti dalla massa. Quanti annunci vedi tutti i giorni, e quanti te ne rimangono impressi? Differenziarsi con una punta di creatività è sicuramente il modo giusto per fare breccia in un potenziale acquirente. Attenzione però a non esagerare! Ricordati sempre di essere breve e incisivo, senza dilungarti troppo in descrizioni soggettive. L’originalità va bene, ma il tuo annuncio immobiliare non deve sembrare una forzatura!

E ora cosa farai: scriverai da solo il tuo annuncio immobiliare?

Questi consigli sono solo una breve guida per migliorare l’approccio del tuo annuncio immobiliare di qualità. Vuoi davvero raggiungere il tuo obiettivo di vendita? Allora non resta che affidarti a un consulente esperto, capace non solo di realizzare un annuncio immobiliare di qualità, ma di curare tutti gli aspetti della compravendita. Fidati di Architrave!